mercoledì 13 marzo 2013

filetto ai mirtilli




Oggi qui inizio un nuovo viaggio. Lo definisco così  perchè io e la tecnologia siamo in antitesi come il polo nord e le infradito! Quindi abbiate pazienza se all'inizio non sarò brava. Le mie ricette per scelta non prevedono l'uso di prodotti di origine animale. Scelgo la canzone di Franco Battiato, sarcofagia che inserisco alla fine del post, per raccontarmi.












Ingredienti per una persona:


100 g di filetto di mopur
50 g di mirtilli
1 cucchiaio di semi di senape
1/2 scalogno
1 cucchiaio di aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia
4/5 grani di pepe nero
1 rametto di rosmarino
1/2 cucchiaio di zucchero di canna integrale mascobado
olio evo qb








Procedimento:



Mettete i semi di senape con il pepe e il rosmarino spezzettato con le mani in un mortaio. Aggiungete un cucchiaio di olio evo e lavorate il composto con il pestello fino ad ottenere una crema. Coprite il mopur con il composto ottenuto e lasciate riposare per un ora












 Preparate in una padella larga e bassa un fondo di cottura con dell'olio evo e lo scalogno tritato finemente. Fate appassire lo scalogno quindi unitevi i mirtilli e lo zucchero di canna e fate caramellare leggermente. Sfumate con il brandy e fatelo evaporare a fiamma vivace. Mescolate frequentemente e fate addensare la salsa senza cuocere troppo. Cuocete i filetti di mopur a fuoco moderato in una padella antiaderente ben calda per cinque minuti rigirandoli un paio di volte. Riaccendete la fiamma sotto la padella con la salsa ai mirtilli, aggiungete l'aceto balsamico tradizionale e mescolate. Aggiungete ora i filetti di mopur e fateli insaporire a fuoco basso nella salsa per cinque minuti. Impiattate accomodando i due filetti vicini, sopra la salsa ai mirtilli e ai lati le cipolline glassate. Ecco il piatto visto dall'alto
























4 commenti:

  1. Eccomi approdata a casa tua :) il Mopur credo di averlo assaggiato solo infiera, l'aspetto del tuo piatto è davvero mooooolto invitante :)

    RispondiElimina
  2. ciao Cesca,che onore mi hai fatto passando a trovarmi!io ogni tanto il mopur lo mangio,lo trovo in un piccolo market sigma vicino a casa mia.È un alimento più completo rispett al seitan secondo me (che fra l'altro io non mangio mai).a presto!

    RispondiElimina
  3. Ciao, questa ricetta mi piace molto...:) brava!
    bel blog..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Benvenuta Teresa!grazie tante.se vuoi seguirmi puoi farlo iscrivendoti via mail, oppure su bloglovin.
      buon fine settimana.

      Elimina