venerdì 17 marzo 2017

Cavolo rapa ripieno di verdure al forno con pesto di foglie verdi



Ho utilizzato il cavolo rapa come contenitore per un ripieno semplice e dal sapore delicato. Ho arricchito il sapore aggiungendo a crudo a fine cottura un pesto ottenuto dalle foglie del cavolo rapa che solitamente vengono considerati scarti, delle foglie di sedano e prezzemolo. Questo pesto è ottimo anche per condire delle semplici bruschette, o della pasta.

Ingredienti per il cavolo rapa:

4 cavolo rapa (comprese le foglie)
2 carote piccole
1 patata di medie dimensioni
1 costa di sedano
1 mazzetto di erba cipollina
1 cucchiaino di paprika
olio qb
sale marino integrale qb
pangrattato di mais senza glutine (o altro pangrattato) qb

Ingredienti per il pesto di foglie verdi:

foglie dei 3 cavolo rapa
foglie di 1 costa di sedano
1 cucchiaio di nocciole
1 mazzetto di prezzemolo
1/2 cucchiaino di succo di limone (o acidulato di umeboshi qb)
olio evo delicato qb
sale marino integrale qb

Procedimento per il sedano rapa:

Eliminate le foglie di cavolo rapa e tenetela da parte. Lavate e spazzolate la verdura sotto l' acqua ed eliminate solo le parti sporgenti di buccia con un pelapatate lasciando intatta il resto della buccia. Fate bollire in acqua bollente leggermente salata fino a quando diventano morbidi (non dovranno essere comunque troppo cotti perché proseguirete la cottura in forno), poi scolateli.
Pelate le carote e fatele bollire in acqua leggermente salata insieme al sedano per qualche minuto scolandole croccanti.
Pelate la patata e cuocetela in acqua bollente leggermente salata o al vapore fino a quando risulta morbida.
Schiacciate la patata con una forchetta ed unitela alle carote, al sedano e all' erba cipollina tritati finemente. Salate secondo vostro gusto, aggiungete la paprika e l' olio. 
Tagliate la calotta dei sedani rapa e con uno scavino o un cucchiaino scavateli quasi tutto ed eliminate la polpa (potrete usarla per qualche altra preparazione), salateli e metteteli a testa in giù per qualche minuto su un panno per fargli perdere l' acqua.
Riempite ogni cavolo rapa con il composto precedentemente preparato e spolverate la superficie con il pangrattato. Ungete una pirofila, posizionatevi le verdure e le calotte e condite con un filo d' olio. Cuocete in forno caldo ventilato a 180° fino a quando infilzando la verdura risulta morbida e dorata. A seconda del forno ci vorranno circa 20 minuti. 

Procedimento per il pesto:

Tostate le nocciole in forno statico caldo a 160° per 9 minuti, fatele raffreddare e rimettetele in forno a cuocere per altri 9 minuti. 
Lavate bene le foglie per il pesto e scottatele in acqua bollente leggermente salata per 1 minuto, poi scolatele e raffreddatele in acqua e ghiaccio quindi strizzatele. 
Mettete le foglie in un blender o nel boccale del frullatore ad immersione con le nocciole, il succo di limone o l' acidulato di umeboshi, del sale e qualche cubetto di ghiaccio. Frullate aggiungendo l' olio a filo fino ad ottenere un pesto della consistenza desiderata.
Impiattate aggiungendo il pesto alle verdure ripiene calde e chiudete ogni cavolo rapa con la sua calotta. 








martedì 14 marzo 2017

Gnocchi di farina di ceci e zafferano con funghi shiitake freschi


Gli shiitake sono dei funghi giapponesi che tradizionalmente crescono spontanei sui tronchi di quercia. Da tempo ormai si trovano anche in Italia (coltivati), sia in forma essiccata (io li utilizzo nella zuppa di miso o per la preparazione di brodi vegetali), oppure freschi.

giovedì 2 marzo 2017

Arancini di zafferano in foglia di verza


Arancini, semplici quanto sfiziosi. Ripieni di un cubetto di carota ed avvolti da una foglia di verza che li rende più interessanti dal punto di vista cromatico. Fritti, perché un vero arancino che si rispetti deve essere fritto.

venerdì 24 febbraio 2017

Pizza di radicchio pan di zucchero olive e uvette



Avevo a disposizione un buon quantitativo di radicchio pan di zucchero (che a dispetto del nome è molto amaro), così dopo averlo cucinato in padella come contorno e come base di un sugo per la pasta, ho deciso di utilizzarlo in una focaccia.

lunedì 20 febbraio 2017

Crema di sedano rapa zucca porro e miglio con semi di girasole al tamari e germogli di crescione


Solitamente nel fine settimana è più facile cedere a qualche peccato di gola. Per cominciare la settimana riequilibrandoci propongo quindi di cenare con una sana crema vegetale, che sia anche gustosa.

martedì 14 febbraio 2017

Sformato di cannellini e verdure


Lo sformato è un piatto semplice e veloce da realizzare. Potete variare la verdura utilizzando quella che avete a disposizione al momento della preparazione, e sostituire i cannellini con il legume che preferite.

martedì 7 febbraio 2017

Chips di cavolo riccio



Il cavolo riccio è la base perfetta per queste croccanti e prelibate chips che potrete mangiare a merenda come spezzafame oppure come aperitivo.