mercoledì 17 agosto 2016

Burger di soia con pane homemade


Per una serata davanti alla tv un goloso burger, ed un morbido pane fatto in casa. Completano il panino cipolla grigliata, pomodoro e lattuga, salsa guacamole.

Ingredienti (per 4 burger):

50 g di bocconcini di soia disidratati
2 carote
1 patata 
3 cucchiai di olio evo
1/2 cucchiaino di paprika affumicata (in alternativa paproka dolce)
sale marino affumicato qb (in alternativa sale marino integrale) qb
salsa di soia tamari qb
pangrattato di mais senza glutine (se necessita)
1 pizzico di timo essiccato

Ingredienti (per 4 panini da burger):

250 g di farina di tipo 0 (nel mio caso macinata a pietra)
250 g di farina di farro semintegrale
5 g di lievito di birra
240 ml di latte vegetale di kamut al naturale (in alternativa latte di soya al naturale, oppure di quinoa, o miglio)
2 cucchiai d' olio evo
1 cucchiaio di sale marino integrale non trattato
1 cucchiaino di malto d' orzo
semi di sesamo bianco qb
semi di sesamo nero qb

Procedimento per i burger:

Sbucciate le carote e tagliatele a dadini piccolissimi (brunoise), quindi fatele saltare a fuoco alto in una padella unta di olio d' oliva per 2 minuti. Sbucciate le patate e cuocetele a vapore. Reidratate la soia come indicato in confezione, scolatela e strizzatela molto bene fra le mani per eliminare più acqua possibile, poi fatela asciugare ulteriormente per 2 minuti cuocendola in padella antiaderente senza grassi.
Schiacciate la patata con una forchetta e raccogliete la purea in una ciotola. Condite con il timo, paprika affumicata ed il sale, aggiungete carote e soia e mescolate bene. Mettete il composto a rassodare in frigorifero per 1 ora o più. Trascorso questo tempo, lavorate il composto con le mani per ottenere 4 burger delle stesse dimensioni (oppure usate l' apposita pressa per burger o un coppapasta di forma rotonda). Spennellateli di olio evo e salsa di soia tamari. Posizionateli su un foglio di carta forno, quindi fateli cuocere in forno già caldo (meglio se ventilato) fino a doratura. 

Procedimento per il pane:

Scaldate il latte fino ad intiepidirlo e scioglietevi dentro il lievito. In una ciotola capiente unite le 2 farine ed il sale. Aggiungete malto e olio ed iniziate ad impastare con un cucchiai di legno. Aggiungete pian piano il latte continuando ad impastare con le mani. Lavorate l' impasto fino ad ottenere un panetto liscio ed elastico. Suddividetelo in 2 ciotole e copritele con la pellicola. Fate lievitare in luogo tiepido fino a raddoppiare il volume. Dividete l' impasto in 4 panetti di uguali dimensioni e formate i panini. Spennellateli di latte tiepido e cospargete la superficie coi semi di sesamo.
Infornate a forno caldo statico a 200° fino a doratura (a seconda del forno ci vorranno fra i 12 ed i 20 minuti). Meglio fare la prova stecchino e toglierli quando sono ancora morbidi. Fateli raffreddare prima di tagliarli.
   


venerdì 5 agosto 2016

Polpette di cous cous integrale con patate e zucchine


Le polpette piacciono a tutti. Queste sono preparate con cous cous di kamut integrale, zucchine e patate e passate in semi diversi. Io le ho cotte in forno, ma potete benissimo friggerle se preferite.

martedì 26 luglio 2016

Ananas caramellato


Una ricetta tanto semplice quanto golosa, perfetta per la calura estiva. Presentazione minimal, ma molto chic. Perchè l' eleganza è un' attitudine.

venerdì 8 luglio 2016

Orzo mondo alle verdure con pesto di basilico menta e anacardi


L' orzo è fra le graminacee più antiche impiegate nell' alimentazione. Si può trovare in diverse forme: in farina anche se essendo povero di glutine è poco usato in panificazione, in fiocchi e pasta e naturalmente in chicco.

lunedì 4 luglio 2016

Ispanak Boregi (torta turca di pasta fillo agli spinaci)


Ho visitato la Turchia alcuni anni fa. Un Paese sia ricco di cultura che di paesaggi mozzafiato e variegati. I camini delle fate (rilievi rocciosi di tufo a forma di prisma rastremato verso l' alto sormontati da coni dello stesso materiale) della Cappadocia, visti al tramonto sono uno spettacolo che mi rimarrà sempre nel cuore.

mercoledì 15 giugno 2016

Sformati di miglio patate e verdure


Il miglio in chicco è un ingrediente ben si presta ad essere utilizzato come base per sformati, polpettoni, tortini, crocchette e polpette.

venerdì 10 giugno 2016

Involtini di carta di riso al forno


Per gli involtini cinesi ho una vera passione. Li mangio da quando sono ragazzina. Da anni ormai li preparo in casa, variando di volta in volta le verdure del ripieno.