martedì 13 maggio 2014

Sformatini morbidi di asparagi



Sformatini dal gusto delicato, al contempo di carattere grazie alla presenza del masala. Un jolly da giocare se si presentano a cena ospiti inattesi (si possono surgelare e scaldare al momento). Belli da vedere, veloci e semplici nella preparazione. Cosa chiedere di più?


Ingredienti (per 2 sformatini) :

1/2 tazza di fiocchi di azuki
1 tazza d' acqua
7 asparagi verdi
6 foglie grandi fresche di menta
2 cucchiai circa di olio evo
1 cucchiaio di amido di riso
1 cucchiaino di masala per verdure (nel mio caso equosolidale) 
semi di sesamo nero qb
sale marino grigio dell'atlantico grezzo non trattato qb

Ingredienti per la salsa di accompagnamento :

jogurt di soia al naturale non aromatizzato qb
curcuma in polvere qb

Ingredienti per decorare:

bacche di pepe rosa qb
fiori eduli essiccati qb
fiocchi di azuki qb
foglie di menta fresca qb

Procedimento per gli sformatini:

Cuocete a fuoco basso in acqua bollente leggermente salata i fiocchi di azuki (a fine cottura l'acqua dovrà essersi assorbita del tutto) poi fateli raffreddare. Lessate in acqua bollente leggermente salata gli asparagi. Tenetene da parte due che serviranno come decorazione finale, e lasciate qualche punta intatta. Il resto degli asparagi tagliateli a tocchetti e metteteli nel boccale del frullatore ad immersione con l'olio, il masala e le foglie di menta. Frullate fino ad ottenere una crema liscia aggiungendo se necessario dell'acqua di cottura degli asparagi se il composto dovesse risultare troppo compatto. Mescolate la crema di asparagi con i fiocchi di azuki e l'amido di riso. Spennellate con olio evo due stampini da forno e posizionate sul fondo le punte, i tocchetti di asparago precedentemente tenuti da parte e del sesamo nero. Riempite gli stampini col composto di asparagi, livellate bene la superficie e passate in forno caldo statico a 180° per 20 minuti circa. Fate raffreddare completamente prima di capovolgere gli stampini. Scaldate leggermente gli sformatini prima di servire. Per la salsa mescolate semplicemente lo jogurt di soia con della curcuma per colorare. Mettete gli sformati in un piatto da portata e nappate leggermente con lo jogurt. A lato degli sformatini posizionate due asparagi anche essi velati di salsa, decorate con fiori gialli eduli alcune bacche di pepe rosa, foglie di menta fresche e fiocchi di azuki crudi.  




Con questa ricetta partecipo alla raccolta SALUTIAMOCI, questo mese ospitato dalla cara amica FELI










17 commenti:

  1. Sono bellissimi e saranno anche deliziosi, visti gli accostamenti! Ottima ricetta, come sempre qui da te :)

    RispondiElimina
  2. Bellissimi e invitanti... moltoooo invitanti!!! grazie per la ricetta, la inserisco immediatamente ;-)

    RispondiElimina
  3. ... e rieccoti sempre più verde! Bello l'abbinamento con gli azuki. E fantastico poterli congelare!
    Un abbraccione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, il verde natura è proprio bello! Grazie cara. Buona giornata

      Elimina
  4. questi devono essere buonissimi!
    ...quella salsina alla curcuma lega benissimo tutto! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Si, a noi sono piaciuti tanto. Un abbraccio

      Elimina
  5. Che spettacolo!! Ricetta semplice e colorata, proprio come piace a me! :) La presentazione, poi, è meravigliosa! Riesco a immaginare il profumo della menta...come mi piace! Ma i fiocchi di azuki, invece, non li ho mai visti né a assaggiati. Sono sostitutibili con i fagioli interi lessati e frullati o schiacciati, secondo te? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao vale, eccomi! I fiocchi di azuki (e anche quelli di ceci), li ho presi proprio per quando sono di corsa. Sono comodissimi! Io li uso ogni tanto. Certo che vanno bene i fagioli lessati e meglio frullati che schiacciati per questa preparazione così fanno più "colla". Grazie mille.

      Elimina
  6. Non ho mai usato il masala, ma questi tortini mi stuzzicano parecchio. La tuaimpronta la riconoscerei lontano un miglio e mi piace da morire ^_^
    Un bacione mia dolce Vale, buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bel complimento che mi hai fatto Erica, sulla mia impronta riconoscibile... Il masala io invece lo uso spesso, è simile al curry comunque. Grazie stella.

      Elimina
  7. Raffinati e sicuramente buonissimi! Non ho mai usato i fiocchi di legumi ma in effetti penso potrebbero essere davvero comodi per chi è sempre di corsa come me!
    Grazie degli spunti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il consiglio dei fiocchi di legumi, me lo ha dato la De Petris l'ultima volta che l'ho vista nel suo studio. Non ci avevo mai pensato neanch' io. Li uso fondamentalmente quando mi dimentico con la mia memoria da criceto, di mettere in ammollo i legumi la sera prima. Sono comodi. Grazie e un bacione

      Elimina
  8. Carissima buonasera :) Ogni complimento è poco...ma poi come fai a mangiare dei piatti così belli...a me dispiacerebbe quasi ;) Tra l'altro ho giusto comprato ieri del masala per verdure, incuriosita, ma non ero certa su come abbinarlo, e tu mi hai dato qualche idea ;) Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccomi... scusa il ritardo! Dai, sei teoppo buona, arrossisco. Sono sicura che lo impiegherai benissimo anche tu il masala. Un bacione

      Elimina
  9. L'avevo intravista su Fb, spettacolare ^_^ Sei bravissima! Non avevo mai visto i fiocchi di azuki, solo quelli di ceci..e sempre usati sul lavoro, mai a casa.Ma visti i tempi compressi mi sa che prima o poi..

    RispondiElimina