giovedì 17 luglio 2014

Crocchette di riso e ceci neri


Le crocchette piacciono a tutti: grandi e piccini. Se costituite da legumi, cereali e verdure, diventano un ottimo piatto unico che con un pizzico di organizzazione sono anche veloci da preparare. Inoltre quando cuocio i legumi ne preparo in gran quantità e poi li surgelo, in modo da averli sempre pronti.
Idem faccio anche con i cereali già cotti. Anche il prezioso "formaggio" vegetale che compro due volte l' anno, porziono e surgelo. Tempo totale di realizzazione ricetta con mixer in aiuto: 10 minuti cronometrati. Ma vi assicuro, una vera golosità che rifarò anche per cene fra amici.

Ingredienti (per 9 crocchette):

100 g di riso semintegrale carnaroli già lessato (condito con olio evo e la fibra di carota passata nell' estrattore. In alternativa se non possedete un estrattore andrà bene la carota cruda grattuggiata)
80 g di ceci neri (precedentemente cotti con 1 foglia di alloro)
25 g di no-muh delicato (formaggio vegetale senza aglio, glutine, olio di palma)
5 pomodorini ciliegino essiccati (nel mio caso autoprodotti con l' essicatore e reidratati in acqua)
3 foglie di menta fresca
1 zucchina piccola
1 foglia di salvia fresca
1 rametto di rosmarino fresco
1 rametto di origano fresco
1 cucchiaio di semi di zucca al naturale
la punta di 1 cucchiaino di assafetida
sale marino integrale qb
pane grattatto senza glutine qb (farina di mais tostata)
olio evo qb

Procedimento:

Tagliate la zucchina a dadini piccoli e fatela rosolare con i ceci neri nell' olio evo in cui avrete fatto sciogliere l' assafetida. Salate leggermente e cuocete a fuoco vivo per un minuto circa. Nel frattempo reidratate i pomodorini in acqua tiepida, quindi metteteli in padella. Aggiungete salvia rosmarino, origano e menta e spegnete il fuoco (tempo totale 2 minuti).  Trasferite il tutto nel mixer, aggiungete il no-muh ed i semi di zucca, tritate fino ad ottenere un composto non troppo liscio (i ceci si dovranno ridurre in piccoli pezzi, zucchina e no-muh a crema). Mescolate bene il composto ottenuto con il riso aggiungendo del pangrattato se necessita. Dovrete riuscire a lavorare il composto con le mani per creare delle palline di uguali dimensioni per poi schiacciarle ed ottenere delle crocchette. Passatele quindi nel pangrattato e fatele cuocere in forno ventilato caldo a 200° fino a quando si saranno rapprese e si sarà formata la crosticina. Gustate tiepide. Io le ho accompagnate con della maionese di riso e tahine diluito in acqua e succo di limone. 



23 commenti:

  1. Ci sono cose che rendono inconfondibili: la scelta di ingredienti così speciali rende te inconfondibile e unica. Queste crocchette sono magia, tu sei un incanto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. erica bella... tu sei speciale! e ti ringrazio per le parole amorevoli che spendi sempre per me. Un bacione

      Elimina
  2. Vedi, in casa mia invece succede spesso che mia mamma di legumi ne cuocia sempre in quantità eccessive e che ne rimangano sempre troppi, non sappiamo che farci (loro non ne mangiano granchè, e ultimamente ne ho sentita meno la voglia anch'io, soprattutto così al naturale, mentre prima ne mangiavo tantissimi anche solo con un filo d'olio sale e pepe..) e finiamo per darli alle galline, ormai diventati acidi..quella di surgelarli è un opzione che non avevamo considerato. Il sapore non si altera? Non si spappolano poi a ricuocerli?
    Più spesso invece è successo che congelassi i burger già belli e fatti, quello sì..;)
    Queste crocchette sembrano deliziose, i ceci neri tra l'altro non li ho mai assaggiati! Immagino ci stiano benissimo acocmpagnati al riso..e il no muh..beh, io ho preso una volta sola la mozzarellina e il resto l'ho assaggiato solo ad alcune fiere, ma sono buonissimi! *_* peccato davvero per il prezzo!
    O forse no, che sennò ne compreremmo sicuramente di più! ;)
    Un bacione Vale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lu! I ceci neri sono belli tosti e ci mettono del tempo a cuocere. Li avevo presi al punto macrobiotico. Come cottura io li tengo sempre abbastanza al dente sempre, di base proprio perchè poi li posso utilizzare in svariati modi. Se li cucocio in zuppa aggiungo il brodo vegetale e linfaccio andare ancora. In questo caso li ho solo saltati in padella e poi ridotti a pezzettini e tieni conto qncora di una decina di minuti in forno. La cottura era perfetta. Lo stesso metodo lo utilizzo per la roveja, per le lenticchie beluga o di castelluccio (qelle decorticate no, quelle si spappolerebbero). Il sapore rimane inalterato. Quei formaggi li tengo come l' oro. Li adoro ma il prezzo è veramente alto. Vorrei cimentarmi con l' autoproduzione, in futuro chissà. Un bacione. Nottr

      Elimina
  3. Hai ragione le crocchette piacciono proprio a tutti!!!! noi le adoriamo.......... squisite e invitanti con i ceci neri, un bellissimo contrastro cromatico che rende davvero speciale queste crocchette!!!! Devo ancora trovarli... ma non demordo :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. feli, lo che vi piacciono. Tu sei la regina di crocchette e polpette. Te lo dico sempre che ti vengono perfette in forma e consistenza. I miei ceci neri arrivano da un punto macrobiotico, non so se anche al naturasi li hanno. Te ne posso procurare un pacco io comunque. Un bacione

      Elimina
  4. Queste crocchette sono fantastiche, come tutte le tue ricette, mi piacciono davvero molto..Complimenti! Buon weekend

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Elisa, che carina che sei! ti ringrazio e buon weekend anche a te. Un bacione

      Elimina
  5. I ceci neri non li ho mai assaggiati ma devono essere buonissimi. Queste tue crocchette sono meravigliose, io non sono bravissima a farle e quando ne vedo resto estasiata ma queste tue sono anche molto belle oltre che fare una gola ... :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è un onore averti a commentare. tu non sarai bravissima a fare le crocchette (a parte che non ci credo), e poi fai bene tutto il resto. È da parecchio che seguo le tue ricette, e sei bravissima. Io ne ho da fare tanta di strada ancora. Grazie comunque.

      Elimina
  6. Anch'io cuocio una bella quantità di legumi e poi li congelo così quando non ho tempo ce li ho subito pronti. Queste crocchette sono fantastiche, mi devo procurare la menta che avevo in giardino fino all'anno scorso e che ora è sparita. :-/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. micky, io ne ho fin troppa di menta. Non so più dove metterla. Un bacione e grazie

      Elimina
  7. Favolosa ricetta! Ma il no-muh di cosa è fatto??! Cercando su internet trovo solo scritto cosa NON contiene!!

    RispondiElimina
  8. No, ma è giusto così, appena ho schiacciato "INVIA" ho trovato gli ingredienti del no-muh! Grandioso, dovrò assolutamente provarlo!! Queste polpette sono sfiziosissime, dovremo assolutamente cucinarle!! Un bacio e a presto, spero!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. pensacuoca... ti avevo risposto di là. Bacio

      Elimina
  9. Ottimo piatto, brava come sempre. Se posso permettermi una piccola modifica... Userei anziché il pangrattato della farina di mais: così il piatto risulterebbe senza glutine.
    Che ne dici? Si può fare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao stella, grazie! se leggi bene fra gli ingredienti vedrai che il pangrattato che ho usato io è proprio senza glutine perchè è farina di mais tostata.

      Elimina
  10. Sono venuta qui dopo aver riletto un tuo vecchio commento e mi sono detta: perchè non ci siamo più sentite?! Amando entrambe le parole, che siano vegetali, o passionali, o poetiche, o senzafine, o colorate, o vitali... :-)
    Trovo un cibo dalla forma tonda e sorrido. E ora che è sera vorrei sedermi a spiluccare crocchette al fresco, lì fuori...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. francesca, sono felice di averti ritrovata. Mi piace come scrivi, le tue parole sono gentili e delicate. Un bacione

      Elimina
  11. Le crocchette piacciono proprio a tutti, me compresa :D Queste sono proprio belle, appetitose e sicuramente saporite con gli ottimi ingredienti che hai abbinato! Un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ali, grazie. ora corro a vedere se hai pubblicato qualcosa. un bacio

      Elimina
  12. Che buone polpettine! Accostamenti deliziosi, come sempre! I ceci neri mancano anche a me, voglio assolutamente provarli! Un abbraccio :)

    RispondiElimina