venerdì 27 febbraio 2015

Gnocchi di tofu alla canapa in salsa di avocado


Questa ricetta nasce appositamente per il contest di Alice, una dolcissima ragazza che conosco virtualmente ormai da qualche anno.
Appassionata come me di cucina sana e golosa, ci ha chiamato a raccolta per creare ricette vegetariane ( primi e secondi piatti o dolci ) che si possano realizzare in 30 minuti massimo. Ho pensato ad un bel piatto di gnocchi. Dei gnocchi proteici e senza glutine a base di tofu.
Il tofu con canapa è interessante a livello nutrizionale, proprio perchè arricchito dai semi di canapa sativa, altamente proteici. Conditi con una salsa a base di avocado siciliano che non necessita di cottura, costituiscono un saziante piatto unico.
Tempo totale di realizzazione ( indispensabile un mixer per lavorare l' impasto degli gnocchi e la salsa ): 20 minuti.


Ingredienti ( per 3 persone ):

1 panetto di tofu alla canapa da 258 g (acqua, soia italiana bio, semi di canapa cannabis sativa 15% )
5 cucchiai di farina di grano saraceno ( io la ottengo direttamente macinando i chicchi )
2 cucchiaini di farina di semi di carrube
sale marino integrale non trattato qb
acqua qb
olio di mandorle spremuto a freddo al timo qb 
olio evo delicato qb

Ingredienti per la salsa:

6 foglie grandi di basilico
5 foglie fresche di melissa
5 foglie di origano fresco
4 pomodori essiccati morbidi
1 grosso avocado maturo siciliano ( o 2 piccoli )
1 cucchiaino di succo di limone
1 punta di cucchiaino di aglio in polvere
olio evo delicato qb
peperoncino in polvere qb
acqua qb

Procedimento per gli gnocchi:

Mettete il tofu con la farina di grano saraceno e quella di semi di carrube in un mixer. Sbriciolate il tutto aggiungendo acqua quanto basta ad ottenere un composto liscio ma non troppo molle. Mettete a bollire dell' acqua con del sale marino. Nel frattempo preparate la salsa di condimento mettendo tutti gli ingredienti tranne acqua e olio in un frullatore ad immersione ( o un blender come nel mio caso ). Iniziate a frullare aggiungendo olio e acqua miscelati insieme fino ad ottenere la consistenza desiderata. Io ho tenuto circa un terzo della salsa molto densa, per l' impiattamento, e la restante molto più liquida da aggiungere alla fine. Formate delle palline regolari con le mani col composto preparato e fatele cadere man mano nell' acqua bollente. Una volta venuti tutti a galla, lasciateli bollire per altri 3 minuti circa ( la farina di grano saraceno ed il tofu alla canapa necessitano un tempo di cottura leggermente più lungo rispetto agli gnocchi tradizionali che si devono scolare non appena vengono a galla ). Metteteli in una ciotola, conditeli subito con dell' olio evo e qualche goccia di olio di mandorle al timo e tenete in caldo. Impiattate spennellando il fondo di un piatto da portata con la salsa di avocado più densa e posizionando 5 gnocchi al centro, nappati di altra salsa in superficie. Completate con semi di sesamo nero e qualche foglia di origano. Servite la restate salsa a parte in una ciotolina 






 Con questa ricetta partecipo al contest Ricette Vegetariane Veloci di Alice.



10 commenti:

  1. Squisiti gnocchetti presentati divinamente!!! E la salsa è da sballo ;) Aiuto, Vale, mi ritorna la fame ;)
    Buon pomeriggio, mia cara e a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Leti! grazie mille. Un bacione

      Elimina
  2. son graziosissimi serviti cosi' e inoltre devon essere buonissimi! Brava! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mari, il sapore era veramente ottimo. Grazie e buona giornata

      Elimina
  3. Sempre splendide le tue presentazioni! La prossima volta che ci vien voglia di gnocchi li provo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno cara Daria, grazie. Se li fai fammi sapere poi... Un bacione

      Elimina
  4. Come si fa a non amarti? Spiegami.....
    La tua piccola macina mi conquista, ogni volta. Non ho mai trovato il tofu "canapizzato", ma posso provvedere io, no? Ho della farina. So che non è la stessa cosa del seme macinato al momento, ma.... sempre proteica è, no?
    Grazie per lo spunto, sei sempre originale (e Alice è, anche lei, una grande!!!!).
    Un bacetto tesoro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Erica cara, credo che sarebbe meglio trovare i semi di canapa (anche quelli decorticati), perchè cambierebbe la consistenza del tofu. A livello proteico va benissimo anche la farina (del resto si ottiene dai semi la farina), però i semi lo rendono piú "ruvido". Comunque puoi sempre provare, sono sicura che tu riuscirai il giusto mix! Un bacione

      Elimina
  5. Scopro con colpevole ritardo questo blog meraviglioso!! Sarà che anche io sono nella blogosfera da pochi mesi...e da quando ho iniziato a guardarmi intorno scopro ogni giorno nuove meraviglie! Complimenti, ottime ricette e presentazioni stupende!! ti seguirò con interesse!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca. Ti ringrazio e benvenuta. Valentina

      Elimina