venerdì 3 maggio 2013

Tagliatelle di carote alla fantasia di verdure





Un primo piatto leggero, sano e gustoso creato impastando la farina col succo di carote




Ingredienti per la pasta:

100 g di farina t 2
100 g di semola di grano duro
2 cucchiaini di curcuma
2 cucchiaini di lecitina di soia granulare
1 cucchiaio di acqua 
100 / 150 ml di succo di carota

Ingredienti per il condimento:
1 melanzana 
1 bastoncino di lemongrass
2 ocra
2 spicchi di aglio fresco
10 pomodori datterini
mix di peperoncini dolci ( 1 giallo, 1 rosso, 1 arancione )
2 cucchiai di polpa di carote avanzata dall'estrazione del succo
germogli di pisello qb
mandorle in lamelle qb
semi di sesamo nero qb
basilico fresco qb
olio evo qb
sale grosso dell'himalaya qb
pepe rosso kampot qb

Procedimento per la pasta:
Unite le due farine e setacciatele.Unite la curcuma e mescolate.Sciogliete la lecitina di soia col cucchiaio di acqua tiepida.Estraete il succo dalle carote ( io ho usato il mio insostituibile estrattore di succhi a bassa velocità a cui presto dedicherò un post apposito ), tenendo da parte la polpa.

Cominciate ad impastare aggiungendo la lecitina di soia sciolta nel succo di carote (la lecitina serve per dare elasticità all' impasto non mettendo uova).Impastate energicamente su di una spianatoia infarinata usando il palmo delle mani pensando a chi più vi stressa e a quanto i vostri tricipiti vi saranno grati... Fate assorbire bene il liquido prima di aggiungerne altro fino ad ottenere una palla di impasto sodo ed elastico. Mettete in un recipiente coperto con pellicola priva di pvc e fate riposare al fresco per 30 minuti.


Stendete la pasta (io ho usato il mattarello) e ricavatene delle tagliatelle che farete riposare sulla spianatoia spolverate di semola di grano duro fino ad utilizzo. Io ho usato la classica nonna papera a manovella.

Procedimento per il condimento :

Tagliate a rondelle l'ocra e i peperoni. Tagliate a striscioline la melanzana lasciando attaccato un cm circa di polpa alla buccia ed eliminando il resto (la polpa in eccesso io l'ho utilizzata in seguito per preparare delle polpette). Eliminate le prime foglie esterne più coriacee dal lemongrass e tagliatelo a fettine sottilissime.


Tuffate i pomodorini in acqua bollente per un minuto quindi scolateli e privateli della buccia. Fate scaldare bene una wok ungendola di olio extravergine. Unite gli spicchi d'aglio tenendoli in camicia, un pizzico di sale grosso, il lemongrass e la polpa di carota (io no ne ho messi due cucchiai). Tenendo il fuoco vivace e smuovendo di continuo le verdure con una paletta di legno, iniziate ad unire per primi i peperoni seguiti dalla melanzana, l'ocra ed infine pochissimo prima di spegnere la fiamma (30 secondi circa)  i pomodori.Tenete da parte  qualche pomodoro per l'impiattamento.

Procedimento finale :

Mettete a bollire dell'acqua salata a piacere aggiungendo un cucchiaino d'olio extravergine (aiuterà a non far attaccare la pasta in cottura), tuffatevi le tagliatelle e cuocetele tenendole al dente. La cottura sarà molto veloce, un paio di minuti circa a seconda di quanto sottile avrete tirato la sfoglia. Spadellatele nel condimento di verdure facendole saltare a fuoco vivo (se necessario aggiungete un goccio d'acqua di cottura o dell'olio evo per legare il condimento alle verdure). A fuoco spento aggiungete una generosa macinata di pepe e delle foglie di basilico sminuzzato con le mani. Impiattate le tagliatelle in un piatto da portata che avrete tenuto in caldo (in questo caso ne ho scelto uno fondo e largo), aggiungendo qualche pomodorino. Spolverate con i semi di sesamo nero tostati leggermente e le mandorle a lamelle. Completate il piatto con dei germogli di pisello. Decorate i bordi del piatto con altri germogli di pisello, foglie di basilico ed olio evo.

  
Con questa ricetta partecipo al contest WANTED RECIPE



4 commenti:

  1. Risposte
    1. ciao Arianna,grazie!erano mooooolto gustose e leggere.

      Elimina
  2. Che meraviglia di piatto!!! Bellissima presentazione e chissà che buono!!?!! :-P complimentissimi :-D ciao, a presto

    Federica :-)

    RispondiElimina
  3. ciao cara fede.in effetti sono venute bene...ti abbraccio

    RispondiElimina