mercoledì 30 aprile 2014

Tortine crudiste


I dolci crudisti sono in assoluto i miei preferiti. Queste tortine sono semplici da fare, apportano energia senza appesantire e sono ottime a merenda o qualche ora prima di fare sport.
La base di frutta secca può variare a seconda degli ingredienti a vostra disposizione (noci, mandorle, pistacchi o anacardi al naturale).

Ingredienti (per la brisée  per 2 tortine):

25 g di noci pecan
25 g di nocciole
2 datteri medjoul
succo d'arancia (qualche goccia)

Ingredienti per il ripieno:

latte di cocco bio non aromatizzato
fragole
succo di limone (qualche goccia)
foglie di menta fresca per guarnire
polvere di carruba per guarnire

Procedimento per la base:

Frullate i datteri. Mettete nel mixer le noci pecan e le nocciole e riducete a granella, poi unite la crema di datteri qualche goccia di succo d'arancia ed impastate. Con un coppapasta rotondo, sagomate 2 tartellette con il composto e mettete a solidificare in frigorifero.

Procedimento per la crema:

Ponete il latte di cocco a solidificare in frigorifero per 24 ore. La crema si separerà dal liquido. Eliminate il liquido (potete tenerlo per altre preparazioni o berlo) e tenete solo la parte grassa. A questo punto potete lavorare la crema con le fruste come fareste per la panna montata e poi metterla nella sac à poche per riempire la brisée, oppure come ho fatto io lasciarla naturale.

Procedimento finale:

Riempite la brisée con la panna di cocco, decorate con fragole tagliate a tocchetti spruzzate di succo di limone, un rametto di menta e della polvere di carruba. Se volete rendere la panna di cocco più dolce, potete aggiungere dello sciroppo d'agave, del malto o dello zucchero dei fiori della palma da cocco (gulamerah). Tenete in frigorifero fino al momento di servire.
Due parole sulle noci pecan: sono ricche di antiossidanti e possono contribuire a rafforzare il sistema immunitario, ed a ridurre i livelli di colesterolo. Sono ricche di proteine: 15 g di noci pecan sostituiscono 30 g di carne.




26 commenti:

  1. Posso dire che me ne sono innamorata? Non tutto ciò che è crudista mi alletta tanto. Questo, invece, mi rapisce completamente. Quella mentuccia poi, accanto al cocco (io le avrei addirittura unite!)..... che meraviglia di freschezza e leggerezza! Brava Vale e benvenuta primavera con questo nuovo abito luminosissimo e radioso.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erica. Io devo dire che invece tutti i vari dolcetti crudisti che ho assaggiato, mi sono sempre piaciuti. Li ho fatte ieri queste tortine. C'era un bel sole, aria di primavera. Oggi è tutto buio e mi è venuta voglia di minestra. Mah, che tempo matto. Grazie come sempre delle belle parole.
      Un bacione

      Elimina
  2. Anch'io come sai adoro i dolci crudisti ma è il costo che mi blocca un po'! Comunque bellissime queste tortine!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, si ne avevamo già parlato e sai che concordo con te sul costo! Infatti io ne ho fatte solo due di tortine (per limitare costi e calorie!). Un abbraccio

      Elimina
  3. Che bontà! Anche secondo me sono il top... io solitamente faccio una tortina non troppo grande o dei pasticcini... anche i miei prossimi saranno con le fragole, ne ho un bel po' in arrivo col gas.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. cara Daria, le fragole le mangerei a tutte le ore io.
      Un bacione

      Elimina
  4. Che DELIZIA!!! con la crema di cocco e le fragole! Pura BONTA' ! prendo nota subito! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao stella! Se le fai poi dimmi cosa ne pensi. Un bacione

      Elimina
  5. anch'io non ho mai avuto problemi a farmi piacere un dolce crudista, anzi :D son quelli con cui poi ho anche sempre riscosso maggior successo anche in casa, questo li promuove senza dubbio a dolci a prova di onnivoro ;)
    le tue tortine mi garbano assai, fragole e cocco a da sbav :P

    (non avevo visto la grafica nuova! molto carina!)
    un abbraccio Valentina :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lu! si, è vero. I dolci crudisti solotamente piacciono anche a chi mangia di tutto. Grazie, sono contenta che piaccia la nuova veste. Tutto merito non mio...
      Un abbraccio a te

      Elimina
  6. Deliziose tortine, davvero irresistibili! Non mi sono mai cimentata su squisitezze del genere, eccezion fatta per il gelato, la cosa più semplice :) prima o poi proverò...
    Bella la nuova grafica, è ancora più pieno di luce il tuo blog! Un abbraccio, cara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oh, cara ciaoooo!!! Guarda, sinceramente qua non c'è da cimentarsi. Sono talmente semplici da realizzare queste tortine, che riescono sempre. Poi tu sei bravissima, quindi nn puoi toppare!
      Grazie tante. Un baciotto

      Elimina
  7. Wow che meraviglia!
    Fan venire l'acquolina in bocca!
    La tua presentazione poi è veramente d'effetto!
    Serena

    RispondiElimina
  8. Sei bravissima Vale! Questa ricetta proverò sicuramente a farla! Devi sapere che ancora non sono riuscita ad utilizzare l'essiccatore perché devo farmi mettere una presa dall'elettricista... Non vedo l'ora di provare qualche ricetta crudista :-) Poi ti chiederò ancora consigli :-) Un bacione tesor!
    A presto
    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fedeeee!!! Davvero? che onore! Quando inizierai ad usarlo l'essicatore, di sicuro farai piatti pazzeschi. Chiedi, chiedi... Sono qui quando vuoi. Un abbraccio

      Elimina
  9. Golose.... adoro questi dolci, semplici, veloci ma sopratutto squisiti e sani!!!! Fantastiche, ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Feli, è vero. Sono dolci sani (così abbiamo anche la scusa di poterne mangiare di più dato che non fanno male...).
      Un bacione

      Elimina
  10. Ma che meraviglia questi dolcetti...e la nuova grafica del blog! Mi piace un sacco!!! Complimenti carissima, un abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alice cara, ti ringrazio tanto. Un abbraccio a te

      Elimina
  11. golosi!!! ho appena scoperto la panna montata di cocco e ho già fatto la scorta di latte di cocco!! io non ho quasi mai assaggiato un dolce crudista, credo che mi cimenterò questa estate con monoporzioni invitanti come queste!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedrai che ti piaceranno di sicuro i dolci crdusiti. Io intanto aspetto con ansia la tua preparazione del tofu di sesamo. Sono curiosa...
      Grazie

      Elimina
  12. Che spettacolo!!!
    Io sono troppo grezza ancora...mangiare crudo per me è mangiare frutta e verdura tal quale Natura ce le dona. Anche la centrifuga mi sembra un arnese "violento". :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie vale. Per me dipende, a volte anch' io preferisco frutta e verdura nature, a volte ho bisogno di qualcosa di più elaborato. La centrifuga è violenta, io ho l' estrattore di succhi a bassa velocità. Un bacione e buona giornata

      Elimina