lunedì 27 ottobre 2014

Lasagne al radicchio easy


Queste lasagne sono semplici e veloci da realizzare. Per preparare la verdura e la frutta secca da usare nel ripieno, ho usato il mixer.
Ho aggiunto della passata di pomodoro di buona qualità che produce direttamente l' azienda agricola da cui mi rifornisco per frutta e verdura, così sono sicura che usano solo pomodori bio e non aggiungono sale o additivi vari. Le sfoglie le potete preparare a mano se avete tempo. Io ho usato quelle già pronte ad ondine di semola di grano duro, che avevo già utilizzato per QUESTA RICETTA DI NATALE. Le lasagne avanzate, le ho surgelate già porzionate.

Ingredienti ( per 4 porzioni ):

6 sfoglie di pasta di semola di grano duro ( ondine ) senza uova
2 cespi di radicchio ( io ho usato quello di chioggia )
1 carota grande
1 costa di sedano
1 scalogno
1/2 porro
4 cucchiai di noci già sgusciate
2 cucchiai di mandorle
4 cucchiai di tamari
4 foglie di basilico grandi
1 cucchiaino di buccia di limone bio grattuggiata 
1 rametto di maggiorana fresca
1 foglia di salvia fresca
1 rametto di rosmarino fresco
1 bottiglia di passata di pomodoro
olio evo qb
gomasio alle erbe qb
pepe qb
sale marino integrale non trattato qb

Procedimento:

Sbollentate le sfoglie di pasta in acqua bollente leggermente salata per un paio di minuti, quindi scolatele e fatele asciugare distanziate l' una dall' altra su un panno in cotone ( lavato senza detersivi ) spennellandole leggermente di olio evo. Lavate la verdura e mettetela nel mixer con le noci e le mandorle. Tritate finemente, poi aggiungete il tamari, la buccia di limone, del pepe a piacere e dell' olio extravergine per amalgamare il tutto.  



Mettete nella bottiglia di salsa di pomodoro le foglie di basilico sminuzzate con le mani e la maggiorana, un pizzico di sale marino e due cucchiai di olio evo. Richiudete ed agitate. Prendete una pirofila da forno ( io uso quelle in pirex ), ungetela di olio evo ed aggiungete della salsa di pomodoro. Posizionate la prima sfoglia di lasagna, copritela con la salsa di pomodoro ed aggiungete un generoso strato di verdure che avete preparato. Spolverate con del gomasio alle erbe. Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti. Cuocete in forno già caldo a 160° coprendo la teglia con della carta alluminio per 25 minuti circa. A qualche minuto dalla fine della cottura, togliete la carta per far rosolare lo strato superficiale. 


Potete porzionare la lasagna in modo tradizionale, oppure fare come me, che l' ho presentata rotonda ( taliata con un coppapasta rotondo ), con del cavolo cappuccio viola e del gomasio nel piatto. Squisita!











16 commenti:

  1. Ciao Vale!!! Wow!! Queste lasagne sono un capolavoro!! Tempo fa avevo proposto delle lasagne vegetali ai suoceri, speravo di conquistarli visto che le lasagne al ragù (non vegetale..) sono uno dei loro piatti preferiti.. purtoppo il risultato non li ha convinti.. sarà che avevo preparato un ragù di lenticchie e forse il confronto non li ha soddisfatti. Volevo riprovare con qualcosa di goloso (sono di coccio eh, non mollo!!), queste solo a vederle mi hanno fatto venire un'acquolina!!! Complimenti per la presentazione, così rotonde col coppapasta fanno un figurone!!
    un bacio e buon inizio settimana
    Lucy

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lucy, ciao! dai, riprova riprova! si deve sempre dare una seconda possibilità. Buon fine settimana stella

      Elimina
  2. L'unico modo per fare sì che avanzino è..... prepararne per un esercito ed essere in due a mangiarle :P
    Sono intense, variopinte di sapori e deliziosamente avvolgenti. Sei tu <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica cara, no io potrei mangiarne per 4 in realtà! Hai voglia poi a far movimento. uffa. Un bacione

      Elimina
  3. Invitanti, golose e originali... mi piace il ripieno, adoro il radicchio... mi hai stuzzicato la fantasia. Anch'io uso questa pasta per Fausto, ma non la lesso, la lascio a bagno in acqua calda qualche minuto e procedo alla costruzione delle lasagne. E' una scorciatoia, ma funziona.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Feli cara, tu mi dai sempre delle belle idee lo sai! grazie e ti abbraccio

      Elimina
  4. Bellissima idea questa farcitura! Le prossime lasagne le farò così, grazie della dritta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mamma Datia, ciao bellissima! grazie a te e fammi sapere poi...

      Elimina
  5. una bella versione di lasagne :-)

    RispondiElimina
  6. Ma non avevo già lasciato il mio commento a questa delizia!!??!!!
    ragù specialissimo!! da provare anche con il pane azimo, che dici?
    ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mari... che te lo dico a fare! Ne era avanzato un pò di condimento, e me lo sono mangiato sul pane. Un baciotto

      Elimina
  7. Questa è una ricetta da sfoderare durante le grandi occasioni.. semplicemente quando si hanno ospiti indiscreti che pensano che noi plant-based pilucchiamo solo insalate! Sei una delle paladina del mangiar sano ma con gusto...alla faccia di chi ci vuol male! Un bacione
    Zu

    RispondiElimina
  8. Ciao zucchinetta bella! Mi hai fatto ridere con: alla faccia di chi ci vuole male... che carina. Buon fine settimana

    RispondiElimina
  9. Che Signora lasagna... originalissima!!! Quasi quasi la provo domenica e sono sicura che conquisterò tutti :)
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
  10. Stavo per perdermi questa gustosissima ricetta! Una bella lasagna leggera e veloce, ma senz'altro appagante e saporita! Devo dire che non mangio spesso la pasta ma quando ne avrò voglia mi ricorderò sicuramente di questa tua buonissima idea :)

    RispondiElimina