lunedì 4 luglio 2016

Ispanak Boregi (torta turca di pasta fillo agli spinaci)


Ho visitato la Turchia alcuni anni fa. Un Paese sia ricco di cultura che di paesaggi mozzafiato e variegati. I camini delle fate (rilievi rocciosi di tufo a forma di prisma rastremato verso l' alto sormontati da coni dello stesso materiale) della Cappadocia, visti al tramonto sono uno spettacolo che mi rimarrà sempre nel cuore.
Il sito di Pammukkale, è caratterizzato da fonti termali naturali e formazioni di calcare e travertino simili a cascate di ghiaccio. Uno spettacolo naturale che rende il paesaggio lunare. Poi ci sono le città...
Istanbul è una città caotica, enorme ed estremamente affascinante. Forse è proprio ad Istanbul dove si sentono più forti le contraddizioni che vive il Paese. Una parte fortemente radicata alle tradizioni, ed una parte molto moderna che vorrebbe "rompere" con quelle tradizioni.
Credo che sia stata scelta Istanbul come obiettivo per l' attentato all' aeroporto, proprio per questo motivo.
Oggi voglio rendere omaggio alla Turchia, a modo mio. Con una ricetta turca riletta in chiave vegan.
Sperando che possano finire i conflitti in ogni parte del mondo, perchè ogni vita è sacra. La pace è possibile.
Non lasciamoci sconfiggere dalla paura. Restiamo umani.

Ingredienti (per 4 persone o 2 affamate):

1 confezione di pasta fillo fresca o surgelata (fate attenzione che non contenga olio di palma)
1 panetto di tofu al naturale
1 cipolla bianca grande
1 kg di spinaci
1 cucchiaio di farina di ceci
2 cucchiaini di ortica essiccata in polvere
30 ml di yogurt di soia al naturale
30 ml di olio evo
sale marino qb
pepe qb
semi di sesamo bianco qb
succo di limone qb

Procedimento:

Lavate gli spinaci. Eliminate le radici poi fateli cuocere a vapore tenendoli al dente, quindi passateli subito in acqua e ghiaccio per mantenere il colore (operazione non indispensabile). Strizzateli molto bene e tritateli grossolanamente. Fate bollire il tofu per 5 minuti quindi scolatelo e tritatelo a coltello a pezzetti piccoli. Tritate finemente la cipolla. In una terrina capiente mescolate  gli spinaci al tofu ed alla cipolla, unite la farina di ceci, l' ortica in polvere, una generosa macinata di pepe, qualche goccia di succo di limone e del sale a piacere. Amalgamate bene usando le mani.
Usando una frusta a mano o un frullatore ad immersione amalgamate lo yogurt all' olio evo.
Preriscaldate il forno in modalità statica a 180°.
Prendete una teglia da forno ed ungetela con olio evo. Posizionate il primo foglio di pasta fillo, spennellatela con lo yogurt e disponete in modo uniforme il ripieno di spinaci (lasciando liberi i bordi per 3 cm circa). Coprite con il secondo foglio di fillo, spennellate con lo yogurt e disponete il ripieno di spinaci. Continuate così fino ad esaurimento del ripieno. Per chiudere la torta sovrapponete 2 o 3 fogli di fillo (a seconda di quanti ne avanzerete), spennellando ognuno con lo yogurt. Cospargete subito di semi di sesamo, praticate delicatamente dei tagli con un coltello affilato, richiudete i bordi ai lati e fate cuocere in forno per circa 40 minuti (la pasta dovrà gonfiarsi ed essere dorata). 
Fate raffreddare la torta prima di porzionarla.
N.B. La pasta fillo essendo sottilissima è molto delicata, e si secca all' aria velocemente. Cercate di comporre la torta ed infornare il più velocemente possibile. Tenete coperti i fogli che non state usando con un telo umido. 





1 commento:

  1. wow Vale, che meraviglia!! sai bene quanto io ami la cucina etnica, in Turchia poi ci ho trascorso il viaggio di nozze e ci ho lasciato un pezzo di cuore!! Un abbraccio ^_^

    RispondiElimina